Facebook verso Google plus

Pubblicità: Facebook vs Google

Perchè rende di più fare la pubblicità su Google piuttosto che su Facebook?

Ultimamente è uno degli argomenti più dibattuti sul web: conviene di più investire in pubblicità su un gigante del “search engine” come Google o sul campione del “social” come Facebook?? Ci sono i prò e i contro per entrambi: è certamente vero che Google la fa da campione per quanto riguarda le ricerche online, ma è anche altrettanto vero che dal suo Facebook permette una profilazione degli utenti ai massimi livelli in modo da veicolare la pubblicità in maniera precisa e mirata. Ma… c’è sempre un ma nelle cose. Vi dico come la penso io!

Facebook fin dall’inizio è visto come un luogo di svago, dove si chiacchera con gli amici, si scrivono delle cose non necessariamente intelligenti, insomma si cazzeggia come direbbe qualcuno. In questo stato d’animo quasi sempre la pubblicità è vista come qualcosa di estraneo, di invasivo, quasi un fattore di disturbo. A dimostrazione di questo ci sono le statistiche di CTR sul social network, basse, molto basse, e le ultime notizie di abbandono della piattaforma (almeno dal punto di vista pubblicitario) di colossi come Ford.

Quando qualcuno fa una ricerca su google (ma vale anche per gli altri motori di ricerca) è invece è più predisposto ai cosiddetti “consigli per gli acquisti”. Se sto cercando per esempio “attrezzatura da tennis” non vedrò come invasiva la pubblicità di un’azienda che produce quello che sto cercando, anzi, è molto probabile che cliccherò sul risultato trovato (seppur conscio che si tratta di pubblicità). Insomma il gigante del search ha trovato un modo non stupido di servirci la pubblicità delle aziende paganti, modo sicuramente più redditizio di quello utilizzato da facebook (almeno per ora, in futuro chissà).

×

Comments are closed.